Tempeste, grandi numeri e bruschi risvegli.

Nell’Anno Domini 2015 ci trovammo nell’occhio del ciclone. No, non è una metafora. Sono le previsioni, stranamente azzeccate, del tempo! Ebbene si, in questi pochi mesi trascorsi di un anno che, diciamocelo, ci eravamo disegnati come migliore del terminato 2014 ma fa schifo uguale, abbiamo sperimentato cosa significhi vivere a Trieste. In Liguria. Così durante…

Mulini a Vento e Francesismi

Un essere umano vivente medio sa che, arrivato ad N sforzi per cambiare una realtà, una pratica diffusa, un costume, un’abitudine,.. Ecco, non riuscendoci a detto ennesimo tentativo, si pone la fatidica domanda “Forse che non sia il caso di smetterla?” Ecco. Allora devo essere un’aliena, anche per questo. Perché io non lascio correre. Perché io…

Della pretenziosità delle citazioni e degli Orgasmi Verbali.

Io  troppo spesso parlo per citazioni. Mi rendo davvero conto che all’interno dei miei costrutti grammaticali io celo pillole altrui di letteratura/scienze/musica/arte.. Spesso anche inconsapevolmente! Lo faccio perché, innanzitutto, mi piace rafforzare le mie opinioni. In secondo luogo perché mi piace che qualcuno, più autorevole di me, si sia trovato a pensare una cosa tanto incline…

Augurio per le Donne. E per gli Uomini.

Probabilmente io sono un anarchica anti-festività. Una creatura con un animo da zitella inviperita. Un composto di limone e yogurt scaduto. Del tipo che già il nome -FESTA COMANDATA. A me sta sulle balle. Perchè mi si comanda di festeggiare? Sono solo ricorrenze. Gesù non è nemmeno nato il 25 Dicembre! Ciò detto, io non…

Le dure sabbie mobili moderne.

Oggi è uno di quei giorni in cui vedo il momento della mia redenzione quanto più lontano possibile. In cui il mio Modus Vivendi (leggete pure pippe mentali) mi opprime davvero molto. In cui la realtà, anzi le realtà,  di ogni cosa mi opprimono e mi portano, inesorabilmente,  nel remoto angolo del cervello in cui vive, milita e…